• (+39) 055 225074
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

fguiote
glicin di firenzemodified


{gallery}albertocaramella,crop=1,crop_factor=20,image_info=1,ratio=0,width=200,height=200,thumbs=0,random=1{/gallery}

 Poesie di Alberto Caramella tratte da "Il soggetto è il mare"
Musica: composizioni originali e arrangiamenti di Gianmario Liuni

 Il Soggetto e il Mare

Organico:

Gianmario Liuni (piano, piano elettrico)

Maria Patti (voce)

Sandro Cerino (fiati)

Marco Ricci (basso elettrico, contrabbasso eletrico)

Alessio Pacifico (batteria)

Elio Marchesini (percussioni, marimba)

 

Registrato a Casano Boscone (MI), 22/26/27/ Novembre e 13/14 Dicembre 2007

Advice Music - SIAE - CD AM 014

http://www.gianmarioliuni.it/

 
{music}images/vocedeipoeti{/music}

Vi presentiamo una selezione dei Poeti che hanno partecipato ad eventi della Fondazione
 
 
Adonis
 
 
Alberto Caramella
 
 
Cruz_Rendon
 
 
Giovanni Giudici
 
Mario Luzi
 
 
Giovanni Raboni
 
 
Maria Luisa Spaziani
 
 
Derek Walcott
 
 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giorno 8 marzo 2020

09-03-2020 7:00 am

In ottemperanza alle disposizioni contenute nel
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
del giorno 8 marzo 2020
la Fondazione il Fiore sospende
la programmazione dei propri eventi
per i mesi di marzo e aprile

Buona Pasqua agli Amici della Fondazione il Fiore

12-04-2020 1:00 am - 13-04-2020

Carissimi Amici,
la Fondazione il Fiore, a causa dell’emergenza in corso è costretta a sospendere i suoi incontri che riprenderanno dopo l’estate, ai primi di settembre ma in questi tempi bui desidera portare un po’ di luce e di speranza: Luce che splende intorno a noi nella bellezza dell’arte e della poesia, Speranza che viene dal Risorto, Luce del Mondo.

Buona Pasqua


Paolo Uccello, Resurrezione, Vetrata del tamburo della Basilica di Santa Maria del Fiore, Firenze

E IL VERBO SI FECE PAROLA

Era in principio l’immoto mistero
che la parola perfuse nel moto
segno creante a se stesso dal seno.

Vennero al corso titanici spazi.
Fulse la luce. Tempi muti sorsero.
Ruppero note discordi il silenzio.

Parola che ricresce, l’universo
corre e si esprime nel nostro intelletto,
alto e ridente verbo di poesia.


                                 Alberto Caramella