Le Manifestazioni

Staff Only

Articoli

14 maggio

La   Fondazione il Fiore

in collaborazione con

Comune di Firenze

Quinta Commissione Consiliare Cultura

ha il piacere di invitarLa alla presentazione del libro di

Sebastiano Grasso

“La cenere ringrazia

della brace e della favilla”

Edizioni Es

Ganesh Del Vescovo: chitarra

saluto: Dario Nardella

Presidente Quinta Commissione consiliare Cultura

a cura di Maria Grazia Beverini Del Santo

mercoledì, 14 maggio 2008 - ore 17,30

Sala Riunioni – 3° Piano Palazzo Vecchio

Piazza della Signoria  –  Firenze

Siciliano, Sebastiano Grasso vive a Milano dove, dal 1971, lavora come giornalista al “Corriere della Sera” (attualmente é inviato speciale e responsabile dell’Arte). Il volume che presentiamo, La cenere ringrazia della brace e della favilla (Edizioni Es) raccoglie i suoi ultimi quattro libri, dedicati alla stessa donna e le singole prefazioni di Carlo Bo, Mario Luzi, Ermanno Krumm ed Ezio Raimondi. L’ultimo, Il talco sotto le ballerine (2006) che ha vinto il Premio Internazionale di Poesia LericiPea, è appena stato pubblicato in Spagna, con la prefazione del Premio Nobel  José Saramago. Inoltre, de La cenere, solo nel 2007 sono uscite tre antologie in Svezia (pref. di Alberto Bevilacqua), Polonia (pref. di Otto  von Krauss) e Russia (pref. di Eugenij Evtushenko). Dall’aprile  del 2007 è il nuovo presidente del Pen Club Italia..

Ganesh Del Vescovo, compositore, considerato un virtuoso della chitarra, affronta un ricco repertorio attraverso vari periodi della storia musicale. La sua attività di compositore si muove fra la sperimentazione di tecniche nuove sulla chitarra e la ricerca di una forma personale stimolata anche dall’incontro con la musica classica indiana. Il poeta Mario Luzi ha scritto di lui: “ Ho ascoltato più volte Del Vescovo e mi è sembrato sempre di entrare nella sfera di emozione e di suggestione di un bel talento musicale. Una sfera particolare e tuttavia comunicativa e in certi momenti irradiante”.

/